Archivi tag: quale eBook reader

Berlino chiama mondo: un eBook reader low, low cost

‘txtr Beagle

Il ‘txtr Beagle

Su molti blog e siti specialistici negli ultimi giorni sta rimbalzando la notizia di un eBook reader prossimamente disponibile a 10 euro. È assolutamente vero e assolutamente molto economico.
Ma vediamo di esaminare l’offerta con più calma. Non sempre è oro quello che luccica.
Si tratta di un eBook reader chiamato Beagle da 5 pollici, 600×800 pixel in eInk. Meno di 5 mm di spessore (4,8 per l’esattezza), leggerissimo (128 grammi), in vendita a circa 10 euro se abbinato a un contratto con gli operatori di telefonia. Lo lancia una libreria tedesca, la ‘txtr – leader nella vendita di eBook online.

Dalla sua ha sicuramente il prezzo. 10 euro è una cifra veramente irrisoria: costa meno della maggiorparte dei libri cartacei, molto meno di un biglietto nei settori più popolari di una partita di calcio. Ormai anche meno del cinema, vista la diffusione nelle sale del 3d che ha prodotto un rigonfiamento dei prezzi della visione di film sul grande schermo.

Ora passiamo ai limiti Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in eBook reader/tablet

Tablet o eBook reader?

È innegabile che gli eBook siano ormai un fenomeno che si è allargato a macchia d’olio. Anche in Italia, ormai quasi tutte le case editrici si sono dotate di una sezione eBook. In USA e, più in generale, nei Paesi anglosassoni, le cose procedono ancora più veloci. Se quindi è innegabile l’esplosione del fenomeno-eBook, quello che è ancora assolutamente incerto è il device, ovvero: quale strumento utilizziamo per leggere gli eBook? (sull’argomento leggi anche questo vecchio post).

Grafico

Grafico sull’utilizzo dei device

Le ultime statistiche di giugno 2012 del Pew Research Center’s Internet & American Life Project hanno già un titolo emblematico: The rise of e-reading (leggi qui le slide con le statistiche: sono molto interessanti e molto comprensibili anche per chi non sa l’inglese). Ebbene, emerge che il 21% degli americani nell’ultimo anno ha letto almeno un eBook. A fronte di questa percentuale, la ricerca mostra che il 19% possiede un tablet, e che la stessa percentuale, più o meno, possiede un eBook reader. (Sul tema leggi anche questo articolo in inglese).

Ebook reader o tablet?
Questa ricerca, quindi, non sembra venirci molto in aiuto. Oggi però ho letto un interessantissimo articolo sul sito dell’associazione Penneybook, un blog che vi consiglio enormemente perché contiene sempre un sacco di informazioni utili. Ebbene, l’articolo mette in dubbio che l’eBook reader possa sopravvivere alla guerra dei tablet. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in eBook reader/tablet

Amazon e le guerre digitali

Oggi Kindle è sbarcato anche in Italia.

Kindle in Italia

Kindle ora è in vendita sul mercato italiano

Kindle, Kindle, Kindle. Fino a pochi mesi fa neanche sapevo che esistesse, Kindle. E oggi invece sono felice che si possa acquistare sul mercato italiano (leggi un post precedente per leggere i dati eBook in Italia). Anche se – chiariamo subito – non ho alcuna intenzione di comprarlo.

Cos’è Kindle?
Cos’è Kindle? Beh, è un eBook reader, un dispositivo da 6 pollici con schermo eInk Pearl (nome difficile ma significato semplice: in pratica vuol dire solo che simula i caratteri stampati). Connessione wi-fi, 2 giga di spazio libero da riempire di eBook.
E’ abbastanza economico, dalle recensioni sembra che funzioni benone. In Francia e Germania lo usano già da tempo, mentre negli USA è già preistoria. In Italia e in Spagna lo stanno lanciando ora, sicuri di venderne a palate nel periodo natalizio. Dov’è la fregatura? Kindle non legge gli eBook in formato ePub, per esempio. Che poi sono anche quelli più diffusi in Italia. (A onor di cronaca, sembra che le cose stiano evolvendo, e che prima o poi sarà possibile che Kindle legga anche gli ePub. In merito rimando a questo articolo e al sito di Kindle Italia. Io, in ogni caso, finché non vedo…). Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in eBook